ACCOGLIENZA

Accogliamo con il cuore...

è il simbolo di chi ha scelto di fare dell'accoglienza un progetto di vita e di lavoro;

è il progetto di chi sa che accogliere è la prova di un «essere per gli altri»

è la dimostrazione di saper porre al centro della propria dimensione umana e professionale la persona.

Non dimenticare l'ospitalità: alcuni, praticandola, hanno accolto degli angeli senza saperlo. (La Bibbia)




All'interno della struttura è presente una Cappella luminosa e raccolta che offre l'opportunità della preghiera, della meditazione e della contemplazione, fra il trascendentale ed i doni del creato.












All'esterno ed a due passi dall'entrata di CASA MADRE NAZARENA sorge la Parrocchia di Sant'Antonio, progettata da Alessandro Villa, inaugurata nel 1938 e restaurata nel 2005.

Luminosa nella sua tinteggiatura, con i marmi della navata centrale, lucidati ed impreziositi di porfido pregiato, si presenta oggi degna della Casa del Signore.

Al centro del presbiterio l'altare dalle lilnee sobrie ed allo stesso tempo raffinate, invita a raccoglimento ed alla riflessione.

In basso invece è posta un'urna contenente le reliquie della Croce, di Sant'Antonio, di Sant'Annibale e di altri Santi.

La Chiesa può contenere circa 400 fedeli.